Raffaele Cutolo: "Se parlo crolla il Parlamento"

Cutolo, il giallo dei domiciliari: Salvini annuncia il no, ma l’avvocato del boss non conferma

L’ex ministro dell’Interno aveva annunciato in pompa magna la decisione del giudice di Sorveglianza di Reggio Emilia, ma il legale del boss ha riferito di non esserne stato informato.

“Negata l’uscita dal carcere a Raffaele Cutolo”. Il messaggio è, attraverso il suo profilo social, del leader della Lega Matteo Salvini, secondo cui sarebbero stati negati gli arresti domiciliari al boss della Nco. Ma dopo queste parole, ne sono arrivate altre, che hanno creato una specie di giallo. Ovvero quelle di Gaetano Aufiero, legale di Cutolo, che a Fanpage nella serata di ieri ha riferito: “Sono le 19.00 e io non ho ricevuto nessuna notifica da parte del giudice. Essendo il magistrato, benché io non lo conosca, persona seria e perbene, come serio e perbene è tutto il personale di cancelleria dell’ufficio di Sorveglianza di Reggio Emilia, benché io non lo conosca, sono portato ad escludere che qualora il magistrato abbia emesso provvedimento di rigetto possa essere stato informato prima Salvini e non ancora l’avvocato. Io ad ora non ho ricevuto nessun provvedimento. Delle due l’una: O Salvini sta dicendo una sciocchezza, oppure è stato informato da qualcuno dell’ufficio di Sorveglianza quando ancora io non sono stato informato”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *