Crollo via Firenze, parla l’uomo che è rimasto ferito: “Sporgerò denuncia contro il condominio” (VD)

“Quel palazzo era da tempo fatiscente, sporgerò denuncia”. Così il 69enne rimasto ferito dal crollo di alcuni calcinacci da un palazzo a via Firenze, nei pressi di piazza Garibaldi a Napoli

Si chiama Tommaso Guadagni il 69enne che è rimasto ferito questa mattina dall’ennesimo crollo di alcuni cornicioni da uno stabile di via Firenze, nei pressi della Stazione di piazza Garibaldi. Fortunatamente le ferite riportate sono lievi; l’uomo originario di Acerra, è stato medicato al Loreto Mare, e ha affermato che sporgerà denuncia nei confronti del condominio “incriminato”.

Intanto continua la psicosi crollo nel napoletano dopo la morte di Salvatore Giordano, e soprattutto a causa dei continui crolli e cedimenti, che non accennano a volersi placare. Intanto il sindaco Luigi De Magistris, che questa mattina ha ricevuto la stampa a palazzo San Giacomo, ha promesso una delibera per la manutenzione e la sicurezza in città.

A breve il video con l’intervista