Afragola

Crollo palazzina a Torre Annunziata: trovati due corpi senza vita

I Vigili del Fuoco hanno individuato i primi due corpi senza vita, coperti dalle macerie dopo il crollo alle 6.20 di una palazzina a Torre Annunziata

E’ arrivata poco prima delle 18 la prima notizia sui dispersi: i Vigili del Fuoco hanno purtroppo individuato, un uomo e una donna, i primi due corpi senza vita, coperti dalle macerie dopo il crollo alle 6.20, di una palazzina a Torre Annunziata, in provincia di Napoli. L’Italia intera sta trattenendo il respiro fin dalle prime ore del giorno, da quando sono giunti sul posto gli uomini della polizia di Stato poi i carabinieri e via via i Caschi Rossi e la Protezione civile della Campania. Uno straordinario dispiegamento di forze, di uomini, che hanno scavato per ore solo con le proprie mani, per tentare il tutto per tutto, e salvare le vittime di via Rampa Nunziante.

 

Crollo palazzina a Torre Annunziata: Procura apre fascicolo

Tra i primi ad arrivare, anche il neo sindaco Vincenzo Ascione: “Tutti a lavoro alla ricerca spasmodica di trovare qualcuno vivo sotto le macerie – ha dichiarato a Il Velino – mancano all’appello una famiglia con due bambini e un’altra famiglia di un tecnico del Comune di Torre Annunziata”. Alle ore 15.16 i Vigili del fuoco hanno tentato un altro test attraverso i call-out squadra Usar e rilievi geofoni: “Riscontro negativo – hanno fatto sapere – sul luogo del crollo sono 80 i Caschi rossi impegnati nella ricerca”. Intanto è scattata anche la Procura  che ha aperto un fascicolo per crollo colposo. “La situazione – aveva chiarito la Protezione Civile della Campaniaresta complessa a causa del completo sgretolamento dell’ala dell’edificio e per le parti pericolanti che incombono sui soccorritori. In vista della sera, si stanno predisponendo le attività necessarie come l’invio di gruppi elettrogeni e torri faro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *