Altro crollo di cornicione al Vomero. È accaduto a Via Aniello Falcone (VIDEO)

Gennaro Capodanno: Oramai non passa giorno che non si è costretti a registrare il crollo sulla strada di calcinacci derivanti dal cedimento d’intonaci dalle facciate degli edifici, per lo più dai cornicioni o dai sottobalconi. Intervenire subito

Continua il crollo di cornicioni. Dopo il centro storico con Via Toledo, Galleria Umberto I° e Palazzo Reale, zona ad altissimo flusso turistico, si cambia scenario. Questa volta il crollo del cornicione è avvenuto al Vomero, su uno dei lati panoramici della collina, ovvero Via Aniello Falcone. A darne pronta segnalazione il Presidente del Comitato dei Valori Collinari, Gennaro Capodanno, che nella sua nota stampa così si pronuncia:

“Oramai non passa giorno che non si è costretti a registrare il crollo sulla strada di calcinacci derivanti dal cedimento d’intonaci dalle facciate degli edifici, per lo più dai cornicioni o dai sottobalconi – afferma l’ ingegnere, presidente del Comitato Valori Collinari -. Per fortuna la maggior parte di questi crolli avvengono senza danni a persone o cose, ma, come testimoniano anche recenti fatti di cronaca, in qualche caso si è costretti a registrare anche la perdita di vite umane. L’ultimo episodio che si registra, in ordine di tempo, e che purtroppo rischia di rimanere tale solo per poco se non s’interviene con misure immediate, si è verificato in via Aniello Falcone, all’altezza dell’incrocio con le scale di via Luca Giordano – puntualizza Capodanno. Un pesante pezzo d’intonaco si è staccato dal cornicione, finendo rovinosamente sulla carreggiata e frantumandosi in tanti pezzi ancora presenti sulla strada. Il tratto di marciapiede è stato subito transennato, a seguito dell’intervento degli uffici preposti”.

Inoltre,  a chiusura del suo comunicato, Gennaro Capodanno propone all’amministrazione controlli a tappeto per ogni municipalità: “Per risolvere il problema in maniera organica e definitiva occorrerebbe organizzare, presso ciascuna delle dieci municipalità cittadine, una vera e propria task force di tecnici con il compito di monitorare tutto il patrimonio edilizio pubblico e privato che si affaccia lungo le strade, descrivendo attraverso apposite schede lo stato nel quale si trovano i singoli edifici esaminati, e segnalando immediatamente quelle situazioni dove si manifestano problematiche che potrebbero incidere sulla sicurezza”.