Crollo cornicione. Interessato un altro palazzo di Via Roma (VD)

Ennesimo crollo ieri al centro storico di Napoli: coinvolto un altro palazzo di via Toledo

All’uscita della funicolare Centrale di Piazzetta Augusteo, i cittadini si son trovati dinanzi ad altre transenne e messa in sicurezza. Nella giornata di ieri, è caduto un pezzo di cornicione che fa angolo tra Via Toledo e Piazza Duca d’Aosta. Interessato il palazzo che ospita l’attività della pasticceria LUISE.

Prima la Galleria Umberto I, poi Palazzo Reale e poi gli edifici di via Roma. La caduta libera dei cornicioni appare come un virus che sta infettando edificio dopo edificio, un’epidemia che solo con la dovuta manutenzione e prevenzione si può arginare ed arrestare.