Orari trasporti pubblici per Pasqua, Napoli

Covid e trasporti, Speranza: “Più smart working e orari scaglionati”

Le dichiarazioni del ministro della Salute Roberto Speranza, durante un’audizione alla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza

Le dichiarazioni del ministro della Salute Roberto Speranza, durante un’audizione alla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza

Quello del trasporto pubblico urbano è un tema vero: oggi c’è una riunione tra tutti gli assessori regionali ai Trasporti e i ministri competenti. Noi verificheremo le situazioni e le condizioni, al momento la mia opinione è che dobbiamo provare a lavorare soprattutto su due ambiti: favorire la possibilità di un rafforzamento dello smart working, che può essere ulteriormente implementata e utilizzata in questa fase; e provare ad incentivare e rafforzare ancora di più le differenziazioni di accesso e ingresso negli uffici pubblici e nelle scuole”. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, durante un’audizione alla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza.

Partirei da queste due strade – ha precisato il ministro – provando a non entrare immediatamente nelle questioni che riguardano la scuola, che è considerata dal governo una priorità assoluta. Tutto ciò che si può mettere in campo per affrontare il tema legittimo dei trasporti va fatto partendo da altro rispetto alla scuola. Poi chiaramente l’evoluzione epidemiologica chiederà valutazioni in corso settimana dopo settimana”, ha concluso Speranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *