Covid: sit-in di protesta al Mibact delle guide turistiche campane

Guide ed accompagnatori turistici chiedono la convocazione urgente di un tavolo al Mibact per lo sblocco delle istanze di concessione ristori.

Una rappresentanza delle circa 2mila guide ed accompagnatori turistici della Campania, rimasti esclusi dai ristori previsti per la categoria ha partecipato stamattina a Roma ad un sit-in di protesta davanti alla sede del Ministero per Beni culturali ed il turismo. Guide ed accompagnatori turistici chiedono la convocazione urgente di un tavolo al Mibact per lo sblocco delle istanze di concessione ristori bloccate con la dicitura “domanda in compilazione” sulla piattaforma di Invitalia.

Chiesto anche lo stanziamento dei fondi necessari non solo a coprire le domande “in compilazione” ma a ristorare i colleghi che la domanda non sono riusciti a inserirla per le indicazioni fuorvianti dal call center addetto all’assistenza,l’ impossibilità di accedere alla piattaforma, e la procedura non chiara che ha comportato – afferma un comunicato – “una difficile gestione e assistenza da parte dei consulenti fiscali, anch’essi disorientati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *