Covid: riaprono i negozi a Napoli, ma lo shopping è frenato dal maltempo

Si riparte, con la speranza che con l’avvicinarsi del Natale ed il miglioramento della situazione sanitaria le vendite possano registrare un’impennata

Si riparte, con la speranza che con l’avvicinarsi del Natale ed il miglioramento della situazione sanitaria le vendite possano registrare un’impennata

I più speranzosi a Napoli sono titolari e dipendenti dei negozi che hanno potuto rialzare le saracinesche grazie al passaggio da zona rossa ad arancione. Vetrine rimesse a lucido, porte aperte, ma anche regole affisse alla porta per mascherine e distanziamento per negozi di abbigliamento, scarpe e gioiellerie.

Apertura domenicale pre natalizia ma pesantemente condizionata dal nubifragio mattutino e successivamente dalla pioggia che ha lasciato solo pochi spiragli. Poca la gente in strada per lo shopping. Si riparte, con la speranza che con l’avvicinarsi del Natale ed il miglioramento della situazione sanitaria – si punta entro sette giorni a tornare in zona gialla – le vendite possano registrare un’impennata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *