Il cortile di Santa Chiara come una pista da motocross: ancora una brutta cartolina dal centro di Napoli (VIDEO)

Ancora una brutta cartolina dal centro storico di Napoli: il cortile antistante l’ingresso alla chiesa di Santa Chiara, abbandonato a se stesso, diventa terreno di prova per spericolate acrobazie su due ruote

Un ragazzino alla guida di uno scooter sfreccia a tutta velocità davanti all’occhio della telecamera, fa una curva a gomito e poi impenna. Non siamo su una pista di motocross, ma all’interno del cortile di Santa Chiara. Ancora una brutta cartolina di Napoli che arriva proprio dal cuore antico della città, uno dei luoghi più belli e suggestivi del centro storico.

Abbandonato a se stesso dall’incuria e dalla mancanza di sorveglianza, il cortile antistante l’ingresso della chiesa di Santa Chiara è ormai terra di nessuno. Usato più spesso come campo di calcio dai piccoli scugnizzi del quartiere, che si divertono a tirare pallonate sulle antiche pietre del complesso monasteriale, ora il cortile di Santa Chiara è diventato anche il terreno di prova per spericolate – e pericolose – acrobazie su due ruote.