Coronavirus, sputa sulla frutta esposta al supermercato: denunciato 25enne casertano (VIDEO)

Il giovane, protagonista di uno scioccante video diventato subito virale, si è scusato: “E’ stata una ragazzata”

Il giovane, protagonista di uno scioccante video diventato subito virale, si è scusato: “E’ stata una ragazzata”

E’ stata una ragazzata“. Così, il 25enne casertano, autore e protagonista del video diventato subito virale, dove sputa sulla frutta esposta in un supermercato, si è giustificato davanti agli agenti della Squadra Mobile che l’avevano identificato. Il giovane, disoccupato, vive con la madre. Brevissima è stata l’indagine della Sezione Falchi che dopo averlo identificato se lo sono andati a prelevare nella sua abitazione. Lì è stato subito sottoposto a tampone per verificare la sua eventuale positività al Coronavirus.

Coronavirus, sputa sulla frutta in esposizione dopo essersi tolto la mascherina

Nel video si vede il giovane all’interno di un supermercato mentre sputa di nascosto sulla frutta in esposizione. La denuncia è giunta dopo alcune segnalazioni, raccolte nel tardo pomeriggio di martedì dagli investigatori della Squadra Mobile. Nel video, diffuso su Instagram e poi rimbalzato anche sugli altri social, si vede il giovane che, dopo essersi tolto la mascherina, sputa sulla frutta esposta mentre in sovraimpressione appare la scritta “infettiamo“. Il suo telefono cellulare smartphone è stato sequestrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *