Coronavirus, rinviata la sfida di Coppa Italia Napoli-Inter

Il match si sarebbe dovuto disputare domani sera allo Stadio San Paolo.

Dopo Juventus-Milan che era prevista per questa sera, anche Napoli-Inter, l’altra semifinale di ritorno di Coppa Italia, prevista per domani, e’ stata rinviata a causa dell’emergenza coronavirus. La partita, come nel caso di Juve-Milan, slitta a data da destinarsi.

A rendere ufficiale la decisione anche la comunicazione da parte del prefetto di Napoli, Marco Valentini.

Igienizzato lo stadio San Paolo.

Stamattina operatori specializzati della Napoli Servizi hanno provveduto ad igienizzare lo Stadio San Paolo, sia gli spalti che le zone interne oltre gli uffici, gli spogliatoi e i corridoi. Prosegue, dunque, l’attività di igienizzazione di alcune strutture pubbliche Comunali da parte della società partecipata. Per raggiungere le diverse zone dello stadio gli addetti hanno utilizzato diversi mezzi e attrezzature speciali: 4 zaini a spalla con nebulizzatori, 2 camioncini attrezzati con atomizzatore, 5 atomizzatori a mano elettrici, 2 nebulizzatori carrellati per raggiungere le aree non accessibili con gli autocarri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *