Coronavirus, De Luca pronto a chiudere i locali alle 18

Il governatore campano, Vincenzo De Luca, annuncia di avere l’ok dei gestori

Il governatore campano, Vincenzo De Luca, annuncia di avere l’ok dei gestori

Ho parlato con Dario Moxedano che a nome di decine di gestori di ristoranti e bar di Napoli hanno annunciato la disponibilità di chiudere autonomamente la sera dopo le 18, perché capiscono il problema della tutela della loro salute e della nostra comunità“. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca spiegando l’ok, dopo un incontro con alcuni rappresentati di categoria, dei locali pubblici a Napoli alla sua richiesta al governo che anche in Campania si chiudano i locali alle 18.

E’ un gesto – ha detto De Luca – bellissimo e di grande civiltà su cui voglio esprimere apprezzamento. Davvero si comincia a capire la gravità dei problemi e maturano comportamenti di spirito civico. Hanno capito che meglio chiudere per 2-3 settimane, che essere costretti a chiudere poi per mesi e mesi“.

Coronavirus, i trasporti pubblici in Campania

De Luca ha spiegato anche la situazione dei trasporti pubblici in Campania, sottolineando che “abbiamo deciso di mantenere la stessa quantità di corse di trasporto pubblico pur essendoci la chiusura delle attività scolastiche. Non riduciamo il servizio perché così gli autobus sono meno affollati. Ringrazio gli autisti e ricordo che ci siamo impegnati a un lavoro di sanificazione sui bus per evitare contagi possibili. Ricordo anche agli autotrasportatori che trasportano merci al Nord e poi tornano che per loro non ci sono divieti“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *