Coronavirus, De Luca: “In Campania 392 positivi, ma il 98% asintomatici”

Le parole del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

“Ieri avevamo 390 positivi, oggi 392: sono numeri elevati, dobbiamo avere consapevolezza ma tranquillita’. Depressione e angoscia non aiutano a risolvere il problema”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel corso della sua consueta finestra di aggiornamento dei cittadini sull’emergenza pandemia. “La differenza rispetto a 6 mesi fa – spiega il governatore – sta nel fatto che il 98% dei 390 casi di ieri e’ asintomatico: nessun problema di respirazione, niente tosse, niente febbre, nulla di nulla”. Sull’aumento dei positivi incide, come piu’ volte ricordato da De Luca, la densita’ abitativa che in Campania e nell’area metropolitana di Napoli sono particolarmente elevati. “A dimostrazione di questo c’e’ il fatto che il 65% dei nostri malati lo troviamo nel territorio delle Asl Napoli 1, 2 e 3. Il ridotto numero di arrivi in terapia intensiva pero’ ci spiega che rispetto a sei mesi fa il virus ha un’aggressivita’ e una carica virale molto minore. Non e’ scontato che rimanga cosi’ nelle prossime settimane – conclude De Luca – ma ad oggi il dato e’ questo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *