Coppa Davis a Napoli, domani al via Italia-Gran Bretagna

L’incontro tra Fognini e Ward aprirà la tre giorni di gare. Azzurri a caccia della semifinale che manca dal 1998.

Saranno Fabio Fognini e James Ward ad inaugurare domani la sfida tra Italia-Gran Bretagna, valevole per i quarti di finale di Coppa Davis, sul campo del Tennis Club Napoli. (Guarda il video per ascoltare le dichiarazioni post sorteggio degli italiani)

Il sorteggio.

L’urna ha designato come primo match quello tra il numero uno italiano e il numero due britannico, mentre la stella scozzese Andy Murray sarà l’avversario di Andreas Seppi. Sabato toccherà invece al doppio, con Bolelli e Lorenzi (ma occhio a possibili cambi dell’ultimo momento) che affronteranno la coppia Hutchins-Fleming. Chiusura domenica con Seppi-Ward e la sfida più attesa della tre giorni, quella tra Fognini e Murray, rispettivamente numero 13 e 8 della classifica mondiale.

Chance di vittoria.

L’incontro tra i due numeri uno vede l’italiano leggermente favorito, se non altro perché si giocherà sulla terra rossa, superficie prediletta da Fognini e indigesta a Murray, trionfatore a Winbledon e agli US Open (erba e cemento), ma con risultati modesti sul rosso. Inoltre lo scozzese, alle prese con l’influenza, non è al meglio ed ha disertato stamattina la cerimonia del sorteggio. La possibilità di accedere alla semifinale, che manca dal 1998 quando Sanguinetti, Gaudenzi, Nargiso e Pozzi furono battuti nella finale di Milano dalla Svezia, è concreta.