Terra dei fuochi: roghi vicino abitazioni

Controlli nella Terra dei fuochi: 117 persone denunciate, sospese 76 attività

Controlli nella Terra dei fuochi da parte dei Carabinieri tra Caserta e Napoli: 117 persone denunciate, sospese o sottoposte a sequestro 76 attività

Denuncia per reati ambientali, abusivismo e mancata osservanza delle norme sulla sicurezza del lavoro per 117 persone, questo l’esito di una vasta operazione di controlli nelle aree della cosiddetta Terra dei fuochi svolte dai Carabinieri tra Napoli e Caserta nell’ambito delle azioni di prevenzione e di contrasto.

 

Terra dei fuochi: sospese o sottoposte a sequestro 76 attività

I controlli hanno interessato fabbriche, attività tessili, aziende di abbigliamento, autolavaggi, carrozzerie, depositi di carburante. Oltre a denunciare 117 persone, i militari hanno sospeso, o sottoposto a sequestro 76 attività. Tra i reati contestati, lo smaltimento illecito di rifiuti, lo sfruttamento del lavoro nero, l’abusivismo edilizio, la violazione della normativa in materia di sicurezza sul lavoro.