Continua la crisi delle librerie a Napoli. Al Vomero chiude Loffredo

Chiude la libreria Loffredo. La nuova sede è ancora ignota

di Redazione

Vomero – Non si arresta la crisi delle librerie napoletane: dopo l’annuncio della chiusura di Guida Port’Alba e ad un anno e mezzo dalla chiusura di Guida Merliani, anche la libreria Loffredo al Vomero si appresta a chiudere i battenti. Dopo ben 30 anni di attività in via Kerbaker, la storica libreria del quartiere collinare è, infatti, costretta a lasciare la sua sede.

Una chiusura che, pur rappresentando la fine di un’era, è per il team di librai l’inizio di una nuova avventura: l’attività della libreria, infatti, non volgerà al termine, ma continuerà in locali diversi. La destinazione è ancora ignota, ma i responsabili auspicano una nuova sede non molto distante da quella finora occupata al Vomero che, certamente, non avrebbe potuto subire lo smacco di veder abbandonato a se stesso un altro avamposto di cultura del territorio.

In un’intervista a “Il mattino”, Paolo Loffredo si è detto dispiaciuto per la risoluzione adottata, tuttavia ha sottolineato anche: “non ci abbattiamo, per noi conta molto la possibilità di continuare a lavorare, e ce la metteremo tutta come al solito”.

 5 novembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *