Consip: Romeo torna in libertà

Il Tribunale del Riesame di Roma ha annullato la misura cautelare nei confronti dell’imprenditore Alfredo Romeo, che era stato arrestato nel marzo scorso nell’ambito dell’inchiesta Consip. Il Riesame ha disposto la conseguente liberazione dellimprenditore che si trova a Napoli agli arresti domiciliari.

 

L’imprenditore Alfredo Romeo torna libero

All’imprenditore napoletano, arrestato per corruzione dal primo marzo scorso, il gip Gaspare Sturzo aveva respinto la richiesta con la quale i suoi difensori avevano sollecitato la revoca di custodia cautelare o in subordine gli arresti domiciliari. Nel mese di luglio sono stati invece disposti i domiciliari per l’imprenditore che era rimasto nel carcere romano di Regina Coeli in attesa del braccialetto elettronico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *