Confesercenti, Schiavo: “America’s Cup occasione di rilancio, ma la protesta anti Ztl è stata una cattiva pubblicità”

In occasione dell’America’s Cup 2013 Road Tv Italia ha intervistato Vincenzo Schiavo, presidente di Confesercenti Napoli e Provincia per tastare il polso del commercio partenopeo, e capire se e in che modo un grande evento come la tanto attesa competizione possa rappresentare un volano per il rilancio economico e turistico della città.

“L’America’s Cup è  un evento che dà grande lustro alla città, e che ha spedito la splendida immagine della Napoli da cartolina in tutto il mondo. Un’opportunità importante per risollevare il commercio e le imprese.”

Un evento che quest’anno però si trova a pagare in parte le conseguenze della manifestazione di protesta anti Ztl del 10 Aprile: non una buona pubblicità, né per l’evento né per la città.

“Il giorno dopo molti giornali hanno riportato titoli come ‘Napoli violenta’ e ‘Napoli pericolosa’. Non è stata certo una bella fotografia da inviare all’estero in occasione di un evento importante come l’America’s Cup. E poi il grande evento non basta. Bisogna pensare a delle politiche quotidiane di sostegno al commercio e alle imprese. Il dialogo con l’amministrazione locale è buono, e speriamo che si riesca a trovare un accordo con le istituzioni che soddisfi pienamente le esigenze di imprenditori e commercianti” ha concluso Schiavo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *