Conferenza stampa Benitez: “Servono due pezzi da 90”

Durante la conferenza stampa abituale di Benitez, alla vigilia della sfida di campionato contro l’Inter, il tecnico spagnolo ha detto cose molto interessanti sulla partita, ma anche sul futuro e sul mercato.

Sulla partita: “Credo che tutti sappiamo quanto sia importante la gara di domani. Per noi perchè vogliamo chiudere l’operazione terzo posto, per l’Inter è importante raggiungere l’Europa”. Sul suo passato all’Inter: “Ho un ricordo molto positivo riguardo la gente che ha lavorato con me e la tifoseria. Ho vinto due titoli, non potevo fare di più”.

Sul mercato: “Lavoro con Bigon tutto l’anno per migliorare la rosa. Vogliamo avere una squadra competitiva per affrontare al meglio tutte le competizioni. Serviranno due pezzi da novanta, oppure giovani di qualità che possano avere più fame”.

Sulle motivazioni del suo Napoli: “Il carattere e le motivazioni non si comprano al supermercato. Una squadra che gioca bene, come facciamo noi, se non fa gol, non ha un problema di motivazioni. La squadra può crescere a livello caratteriale se c’è più qualità. L’atteggiamento non sarà un problema con una rosa più competitiva. Abbiamo perso calciatori per infortunio per tanto tempo, vediamo se chi come Zuniga può darci una mano per questo finale di campionato. Sono certo che sarà importante per il prossimo anno”

Sulla Coppa Italia“Ancora dobbiamo raggiungere l’biettivo del terzo posto garantito. Proveremo a battere l’Inter, non penso ancora alla finale”.