I Green Italia: “Caldoro campione di malapolitica”. Approvata norma illegittima sul condono edilizio

Ieri è stata approvata una norma in Consiglio regionale riguardante i condoni edilizi in Campania. Green Italia si ribella: “Norma illegittima!”

Ieri, dal consiglio regionale della Campania, è stata approvata una norma che riapre fino a tutto il 2015 i termini degli ultimi condoni edilizi nazionali. Una sorta di “condanna” per la Campania, che si vedrà sommersa da “un diluvio di cemento illegale“, a detta di Green Italia Verdi Europei che si rivolge al Presidente del Consiglio Matteo Renzi perché intervenga.

“Caldoro campione della malapolitica!”

Green Italia Verdi Europei, rappresentata da Roberto Della Seta, Francesco Ferrante e Carmine Maturo, reputa la norma, votata dal centrodestra, illegittima poiché una legge regionale non può modificarne una nazionale e inoltre, se entrasse in vigore, sarebbe un grosso danno per il territorio campano già vittima dell’abusivismo sfrenato e impunito.

“Vanno fermati ad ogni costo”

La sicurezza abitativa verrà messa in discussione: le case illegali, oltre a deturpare il paesaggio, sono spesso male costruite e collocate in aree a rischio idrogeologico o vulcanico. “Il presidente Caldoro e la sua maggioranza con questa scelta hanno eretto un grande monumento alla malapolitica e concesso un vistoso lasciapassare alle ecomafie del cemento“.