Concussione: ordinanza di custodia cautelare per tre finanzieri

Episodi di concussione commessi ai danni di società sottoposte a verifiche fiscali al centro di un’inchiesta che vede coinvolti appartenenti alla Gdf

Diversi episodi di concussione commessi dal 2014 al 2016 ai danni di società sottoposte a verifiche fiscali sono al centro di un’inchiesta a Napoli che vede coinvolti appartenenti alla Guardia di Finanza. Il Nucleo di polizia economico-finanziaria della GdF di Napoli, infatti, sta dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip nei confronti di tre militari del corpo in forza al medesimo reparto, uno destinato agli arresti domiciliari e gli altri due sospesi dai pubblici uffici per la durata rispettivamente di 12 e 6 mesi.

 

Concussione: sospesi i tre militari

Le indagini nei confronti dei militari, coordinate dalla Procura, sono state svolte dallo stesso Nucleo di polizia economico-finanziaria che, sulla base del quadro indiziario finora formatosi, ha ricostruito i diversi episodi di concussione. I tre militari sono stati sospesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *