Comunità Lgbt protagonista al San Carlo

Comunità LGBT: Saranno le note di “Era de maggio” ad accompagnare il balletto che aprirà al Teatro San Carlo la giornata conclusiva di Cromatica

Saranno le note di “Era de maggio” ad accompagnare il balletto che aprirà al Teatro San Carlo la giornata conclusiva di Cromatica, il festival dei cori italiani Lgbt che per due giorni invaderà Napoli, con un’anteprima il 27 maggio in Piazza del Plebisicito, sul palco di Futuro Remoto.

 

Comunità LGBT il 27 maggio sul palco di Futuro Remoto

Due momenti di spettacolo per “per dire che se si è gay, lesbiche o transgender non bisogna mai arrendersi. Napoli è con loro e tutta l’Italia lo è“, spiega Carlo Cremona, organizzatore della manifestazione che sbarca a Napoli per la terza edizione dopo aver fatto tappa negli anni scorsi a Roma e Milano. E Napoli accoglie la musica Lgbt in smoking, aprendole le porte del Teatro San Carlo, perché “la musica non conosce sesso e per una domenica i nostri velluti rossi diventeranno idealmente arcobaleno“, conferma Rosanna Purchia, sovrintendente del massimo teatro partenopeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *