Il Comune di Napoli querela Vittorio Feltri e Mario Giordano

Il Comune di Napoli querela i giornalisti Vittorio Feltri e Mario Giordano per i reati di diffamazione a mezzo stampa e di istigazione all’odio razziale

Il Comune di Napoli querela i giornalisti Vittorio Feltri e Mario Giordano per i reati di diffamazione a mezzo stampa e di istigazione all’odio razziale

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha firmato la querela nei confronti dei giornalisti Vittorio Feltri e Mario Giordano per i reati di diffamazione a mezzo stampa, aggravata dall’odio razziale, e di istigazione all’odio razziale. Il sindaco, per conto del Comune di Napoli, quale persona offesa, ha nominato difensori gli avvocati Fabio Maria Ferrari e Marco Buzzo che provvederanno ad inoltrare la querela del primo cittadino alla procura della Repubblica del tribunale di Milano, territorialmente competente.

La querela si riferisce ad alcune esternazioni del direttore di Libero, espresse nel corso di una puntata del programma Fuori dal coro, nei confronti dei meridionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *