Il Comune di Napoli assume 96 nuovi vigili urbani

Il Comune assume a tempo indeterminato 96 nuovi vigili urbani, anni 2019/2020 su proposta dell’assessore alla Polizia Locale Alessandra Clemente

Il Comune assume a tempo indeterminato 96 nuovi vigili urbani, anni 2019/2020 su proposta dell’assessore alla Polizia Locale Alessandra Clemente.

Il Comune assume nuovi vigili urbani. E’ stata approvata nella seduta di giunta, su proposta dell’assessore alla Polizia Locale Alessandra Clemente e del vicesindaco con delega al Personale Enrico Panini, la deliberazione 580, “primo atto – informa una nota – con il quale si da’ avvio alle procedure in capo all’Amministrazione comunale di assunzione a tempo determinato di 96 agenti di polizia locale, anni 2019/2020, con finanziamento a carico del Ministero dell’Interno“.

 

Assunzione vigili urbani, assessore Clemente: “Auspichiamo possa essere l’inizio di un percorso teso al raggiungimento del fabbisogno minimo di personale”

vigili urbani
Il comune assume 96 vigili urbani

L’Amministrazione “attingerà dalla vigente graduatoria del concorso pubblico per posti di polizia locale bandito dalla commissione interministeriale per l’attuazione del progetto Ripam 2010; per i restanti profili l’Amministrazione chiederà al ministro della Funzione pubblica di prorogare gli effetti delle restanti graduatorie nell’anno 2019“. “E’ un innesto di personale fondamentale per dare al Corpo della Polizia Locale una boccata di ossigeno soprattutto per le periferie a cui saranno destinati. Auspichiamo possa essere l’inizio di un percorso teso al raggiungimento del fabbisogno minimo di personale dato il forte sottorganico” dice l’assessore Clemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *