Il Comicon Napoli chiude con 160mila visitatori la XXI edizione

La XXI edizione del Napoli Comicon si conclude con 160.000 visitatori. Tra ospiti, eventi ed anteprime, il festival raggiunge un nuovo record di presenza

La XXI edizione del Napoli Comicon si conclude con 160.000 visitatori. Tra ospiti, eventi ed anteprime, il festival raggiunge un nuovo record di presenza

Dopo quattro giorni di eventi, la XXI edizione di Comicon si è conclusa con 160.000 visitatori, record di presenze per il festival che ha accolto 300 ospiti, 500 eventi tra fumetti, cinema, serie tv, videogiochi, giochi di ruolo e performance live, oltre 350 espositoriper un’area di più di 85.000 mq. Comicon ha proposto un programma ricco di contenuti: dai grandi autori del fumetto italiano e internazionale (il Magister Gipi,Charlie Adlard, Dave McKean, Akihito Tsukushi, Hideyuki Furuhashi eBetten Court, lo scrittore Maurizio de Giovanniche ha presentato la versione a fumetti deI Bastardi di Pizzofalcone) agli ospiti di cinema e serie tv: Jerome Flynnde Il Trono di Spade, Tom Cullendi Knightfall, Cristiana Dell’Anna e Arturo Muselli di Gomorra – La serie, Manetti bros. e molti altri. Il pubblico ha potuto vistare 26 mostre, quindici all’interno dell Mostra d’Oltremare nei giorni di festival e undici nella rassegna COMIC(ON)OFF, tra cui la mostra Corto Maltese.

 

Comicon Napoli, Curcio: “quest’anno raggiungiamo il nostro record”

Napoli Comicon: de Magistris pronto a intervenireUn viaggio straordinario al MANN – Museo Archeologico di Napoli, aperta fino al 9 settembre. La sezione Serie TV e Cinema ha ospitato 20 proiezionicon anteprime quali Pet Sematary,Ted Bundy – Fascino Criminale, 5 è il numero perfetto e Godzilla II – King of the Monsters. Come da tradizione, non sono mancati i Premi del Palmarès Ufficiale. Il Premio Micheluzzicome Miglior Fumetto è stato assegnato a Super Relaxdi Dr. Pira (Coconino Press). “Comicon è la manifestazione di settore più importante e seguita del centro-sud Italia, e la seconda a livello nazionale. L’edizione 2018 ha registrato circa 150.000 visitatori e ha generato un indotto economico sulla città di Napoli di € 20.169.088, quest’anno chiudiamo con 160.000 visitatori, il nostro record.“- commenta Claudio Curcio, Direttore di Comicon.

Il 67% del nostro pubblico arriva da fuori Napoli, principalmente da Campania, Lazio, Puglia, Calabria, Lombardia e dall’estero. Grazie a un’offerta di contenuti sempre più ricca e diversificata, capace di attrarre gli appassionati di fumetto e di cinema, serie tv, giochi o videogiochi, Comicon è ormai una tappa fissa per tutti gli amanti della cultura pop. Ma le attività non si limitano ai soli giorni di festival e continuano tutto l’anno: siamo già al lavoro con Napoli Teatro Festival, grazie anche alla consolidata e continuativa collaborazione con la Regione Campania“. Appuntamento alla ventiduesima edizione, che si terrà dal 30 aprile al 3 maggio 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *