Coccinella cannibale. E' allarme a Napoli

Coccinella cannibale. È allarme a Napoli

I pini del capoluogo campano presi d’assalto dalla coccinella cannibale. I danni maggiori riscontrati nell’area flegrea

Una vera e propria coccinella cannibale. E’ quella che sta minando la salute dei pini a Napoli. In particolare si tratta della cocciniglia toumeyella parvicornis, un parassita estremamente pericoloso.

La coccinella cannibale all’attacco dei pini. Danni gravi nell’area flegrea

L’infestazione è partita dalla provincia e ora si sta estendendo sempre più verso Napoli ovest e, in particolare, nella zona flegrea. A subirne le conseguenze più gravi, appunto, i pini di Bagnoli, Fuorigrotta e Posillipo.