COA NAPOLI NORD: MALLARDO CONFERMATO PRESIDENTE

L’avv. Mallardo confermato presidente Coa Napoli Nord. Riconfermato come Segretario l’Avv. Nello Cirillo.
Nominato Tesoriere l’Avv. Gianluca Lauro.

Importante giornata di conferme in Consiglio a Napoli Nord. A seguito delle importanti elezioni che hanno visto la vittoria della lista “ Avvocati uniti per  Coa Napoli Nord “ guidata dall’ avv.Gianfranco Mallardo, in Consiglio si è proceduto all’ elezione del Presidente, del Segretario e del Tesoriere, È stato nominato e, pertanto riconfermato, come Presidente l’Avv. Gianfranco Mallardo; riconfermato come Segretario l’Avv. Nello Cirillo ed infine nominato Tesoriere l’Avv. Gianluca Lauro.

La lista “Avvocati Uniti “guidata dal presidente Mallardo ha contribuito in questi anni  a migliorare le condizioni del foro di Napoli Nord per molti operatori del diritto.

Ed invero, grazie al prezioso apporto dei consiglieri, del presidente e di tutti quelli che hanno a cuore questo giovane foro campano stiamo assistendo a degli importanti cambiamenti in un’ ottica di  miglioramento e di efficienza, sebbene la strada da percorrere sia ancora lunga.

Sono varie le tematiche che questa lista con il tempo sta risolvendo e ha risolto. Si parte dal macchinoso funzionamento del Tiap che, rispetto al passato, ha avuto un netto miglioramento per continuare alla forte implementazione dei pc per ridurre le file o alla creazione di nuovi uffici adibiti a sale convengo o riunioni tra avvocati e clienti.

Nondimeno una modifica alla struttura telematica per gli avvocati fornendo password wifi;  la creazione  del sito internet Coa Napoli Nord in cui ogni operatore del diritto oltre ad accedere ad informazioni sul tribunale,contatti, cancellerie,  può visionare i propri crediti formativi, i corsi di aggiornamento professionale da poter seguire, modificare i propri dati anagrafici, caricare i propri crediti seguiti e, tra le novità future, saranno forniti strumenti per la partecipazione a distanza per questi corsi a tutti gli avvocati che non potranno recarsi fisicamente presso le strutture predisposte.

Novità anche in tema di fatturazione elettronica. La fattura verrà messa a disposizione, con un acquisto di pochi euro all’ anno, a carico di ogni iscritto e con partecipazione alle spese del Coa ( sul punto si ricorda l ‘impugnazione del bando del comune di Portici e Marano che prevedevano  attività lavorativa non remunerata in alcuni casi ottenendo, con una importante battaglia legale, la revoca di questi provvedimenti non corretti).

Uno dei punti nevralgici è stata l ‘ approvazione del bilancio, da parte dell’ assemblea, che ha portato importanti avanzi di gestione tali da poter permettere l ‘approvazione di vari istituti soprattutto per i giovani avvocati e per chi da poco ha intrapreso questo cammino, ossia la scuola forense che sarà obbligatoria da qui a qualche mese. Altre novità sul tema  dell’ istituto di mediazione ( strumento necessario per l ‘avvocato civile) e l’ istituto dell’ esdebitamento utile per cittadini e operatori del diritto. Ultima, ma non per importanza, è stato preso un fondo anche per aiutare gli avvocati in difficoltà economiche a causa di eventi imprevisti.

Alla luce di detti elementi,  l’auspicio  è nel lavoro unitario del nuovo COA di Napoli Nord a tutela dell’Avvocatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *