Clandestino disarmò criminale nel casertano: colpo fallito

Clandestino disarmò criminale nel casertano: colpo fallito

Clandestino disarmò criminale sventando il colpo. Accadde nel casertano. L’arma è stata poi ritrovata dai militari

Clandestino disarmò criminale nel casertano. Un giovane albanese irregolare – Roland Muca, 32 anni – ha sventato una rapina in un supermercato di Villa di Briano (Caserta) che i banditi stavano per mettere a segno lo scorso 7 marzo armati di fucile a canne mozzate.

 

Clandestino disarmò criminale: l’arma ritrovata dai militari

Roland si avventa sul rapinatore armato dando il via a una colluttazione al termine della quale riesce a disarmare il bandito che poi fugge. L’arma è stata poi recuperata dai militari che hanno chiesto la concessione di un permesso di soggiorno straordinario. (Ansa)