Città della Scienza riapre gli spazi espositivi

Città della Scienza riapre gli spazi espositivi

Città della Scienza, distrutta da un incendio il 4 marzo 2013, nella parte che affaccia sul mare di Bagnoli, a Napoli, riapre domani gli spazi espositivi

La data è il 4 marzo 2017 quando sarà inaugurato Corporea, il primo museo interattivo in Europa interamente dedicato al corpo umano. Nell’attesa Città della Scienza, distrutta da un incendio il 4 marzo 2013, nella parte che affaccia sul mare di Bagnoli, a Napoli, riapre domani gli spazi espositivi.

 

Città della Scienza, Vincenzo Lipardi: “Stiamo rispettando i tempi che ci eravamo dati”

Noi qui lavoriamo, costruiamo, bonifichiamo – dice Vincenzo Lipardi, consigliere delegato di Città della Scienzae non chiacchieriamo, non blocchiamo“. In questo momento, “in questa nebbia di Bagnoli, stiamo procedendo rispettando i tempi che ci eravamo dati“. Ma è innegabile che ci siano stati, come lo stesso Lipardi ammette, dei rallentamenti. “Nell’agosto del 2014 abbiamo sottoscritto l’accordo, con Governo, Regione e Comunericorda Lipardiche rendeva i ruoli delle istituzioni molto chiari, poi, però, c’è stata la vicenda del commissariamento di Bagnoli, che oggettivamente, dal punto di vista amministrativo, ha creato tensioni e divisioni e Città della Scienza non è cosa altra dalla città“.