Cinepanettone: Un natale stupefacente

Cinepanettone: Un natale stupefacente. Ecco il nuovo film targato Aurelio De Laurentis sulla tematica dell’affidamento con Lillo e Greg ed Ambra Angiolini.

Cinepanettone, il nuovo film di Natale targato De Laurentiis

Cinepanettone: Un Natale stupefacente

Quello che augura a Napoli ed ai napoletani il nuovo film di Natale è stupefacente: prova a scherzare su quelle che sono le tematiche che si avvicinano alla realtà e per questo anche il cinepanettone deve essere 3.0.

Basta episodi, la trama sarà unica, per dare agli attori la possibilità di esprimersi con la massima libertà. “ Il vero elefante nella cristalliera ”, afferma Luigi De Laurentiis, “ è questo, quando la comicità entra nel quotidiano e lo deforma, è quello che fa ridere la gente ” Il quotidiano di questo Natale è dato dalla tematica dell’affidamento, spesso trattata con interesse marginale: Lillo e Greg, da zii scapestrati, si ritrovano a dover accudire un nipote i cui genitori sono erroneamente in carcere. Questo il plot, che vedrà nei tentativi di regalare normalità al bambino, la maturazione dei due zii.

Presenti stamattina alla conferenza stampa, per il varo del nuovo cinepanettone, presso la bellissima location dell’Hotel Vesuvio molti attori del cast. Oltre ai già citati Lillo e Greg anche Ambra Angiolini, ragazza furba ma innamorata. Anche il presidente Aurelio De Laurentiis assieme al figlio Luigi non hanno mancato di presentare il loro invito alla visione davanti alle telecamere di Federicotv e Road Tv Italia.

La situazione del Napoli alla vigilia della Supercoppa italiana

Il presidente per l’occasione ha parlato ed espresso le sue opinioni sulla situazione del Napoli, dopo la sconfitta con il Milan al Meazza ed alla vigilia della sfida di Doha con la Juventus nella Supercoppa italiana ai microfoni di Napoli10.

Non ho intenzione di vendere il Napoli, dopo aver investito per dieci anni; ho sempre creduto nel progetto e vedo il Napoli sempre più in alto. Continuiamo con Benitez, siamo la coppia giusta io e Rafa. Nella seconda parte della stagione saremo al top e protagonisti in Europa League