Cinema della memoria e crimini di Stato, “Garage Olimpo” all’Università di Salerno

Al seminario interdisciplinare parteciperanno gli studenti dei rispettivi corsi dell’Ateneo.

Il film “Garage Olimpo” sarà commentato dal prof. Eugenio Raúl Zaffaroni dell’Universidad de Buenos Aires.

Con la proiezione del film “Garage Olimpo”, il 3 aprile 2019 alle ore 11:30 presso il Teatro di Ateneo proseguono le attività seminariali organizzate in occasione della presenza del prof. Dr. Dr. h.c. mult. Eugenio Raúl Zaffaroni dell’Universidad de Buenos Aires.

Penalista e criminologo di fama internazionale, il prof. Zaffaroni è attualmente giudice presso la Corte Interamericana de Derechos Humanos e sta svolgendo le sue attività di Visiting Professor presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Ateneo salernitano.

Dopo la proiezione il dibattito con il regista Marco Bechis

A margine della proiezione, il prof. Zaffaroni e Marco Bechis, regista del film, discuteranno su “Cinema della memoria e crimini di Stato”, con Mario Villani e Rosa M. Lerner in collegamento da Miami.

Nell’ambito dell’ampia produzione americana ed europea relativa alle dittature unite dal Plan Cóndor e alle loro conseguenze, “Garage Olimpo” è il film che meglio di tutti, con grande attenzione etica ed estetica, mostra il terribile sistema di sequestro, detenzione illegale, tortura e sparizione forzata che ha segnato l’Argentina durante l’ultima dittatura.

Di questi eventi, oltre ad essere testimoni diretti, gli ospiti dell’Ateneo salernitano si sono occupati e si occupano a vario titolo: sotto il profilo giuridico-penale, criminologico e sociologico il prof. Zaffaroni, con il proprio impegno di artista Marco Bechis.

Si tratta di un seminario chiaramente interdisciplinare a cui partecipano, con gli studenti dei rispettivi corsi, diversi docenti e studiosi dell’Università di Salerno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *