Chiese in vendita: la proposta di Papa Francesco

di Vincenzo Palumbo

Non è una semplice provocazione o uno slogan elettorale, Papa Francesco sta dimostrando di tenere di più ai fedeli che alle tante ricchezze del Vaticano.

Durante un incontro con i vertici della Caritas Internationalis, Papa Francesco ha detto senza troppi giri di parole: “In caso di guerra o durante una crisi bisogna occuparsi dei feriti, aiutare gli ammalati… ma c’è anche bisogno di sostenerli, di occuparsi del loro sviluppo. Dovremmo persino vendere le chiese per dare da mangiare ai più poveri“.

Bergoglio è stato da sempre vicino ai più bisognosi ed ora sta cercando di risolvere nel migliore dei modi la questione delle ricchezze possedute dalla chiesa. Non a caso durante la sua ultima omelia ha invitato tutti i fedeli a pregare per i Vescovi e i Preti che non riescono a resistere alle tentazioni di ricchezza e potere:”Noi, abbiamo bisogno delle preghiere di tutti perché anche il vescovo e il prete possono essere tentati, perché anche noi siamo uomini e peccatori. Quando un vescovo, un prete va sulla strada della vanità, entra nello spirito del carrierismo fa tanto male alla Chiesa. E fa il ridicolo, alla fine: si vanta, gli piace farsi vedere, tutto potente. E il popolo non ama quello!”

Dopo i tanti scandali che hanno sporcato l’immagine dello Stato del Vaticano, Papa Francesco con ottimi risultati, sta riavvicinando i fedeli alla Chiesa Cattolica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *