Champions League, Psg elimina Chelsea: vendetta è fatta per Lavezzi e Cavani

Champions League, Psg elimina Chelsea: vendetta per Lavezzi e Cavani

Tre anni fa il Chelsea fermò il loro cammino in Champions, questa volta sono Lavezzi e Cavani a fermare il cammino degli inglesi con il loro Psg.

Il 14 marzo del 2012 è una data che ricordano in tanti qui a Napoli. Quel giorno la squadra azzurra si giocava l’accesso ai quarti finale di Champions League in casa del Chelsea. All’andata finì 3-1 al San Paolo, grazie alla doppietta di Lavezzi e alla rete del Matador Cavani. Eppure quel vantaggio non bastò, perché il ritorno a Stamford Bridge terminò con il risultato di 4-1. Drogba, Terry, Lampard e poi Ivanovic nei tempi supplementari, mandarono a casa il Napoli.

Champions League – La rivincita di Cavani e Lavezzi

E oggi a distanza di tre anni, i due ex attaccanti sud americani del Napoli hanno potuto avere la loro rivincita. Ieri infatti erano in campo a Londra contro il Chelsea a giocarsi il passaggio del turno ai quarti, perso per un niente anni addietro con la maglia azzurra indosso. Ieri la storia per loro è stata diversa però, si sono presi la rivincita che tanto aspettavano e hanno mandato a casa gli inglesi. Il 2-2 finale di ieri infatti ha condannato all’out il Chelsea e promosso ai quarti di Champions League il Psg. Che dire, siamo certi che ieri anche qualche tifoso del Napoli avrà esultato per tale vittoria transalpina.