Champions, Borussia Dortmund-Napoli: Klopp recupera il difensore Piszczek

Senza Hummels, Schmelzer e Subotic e con il solo Papastathopoulos tra i marcatori, Klopp ritrova il terzino polacco a dar manforte alla retroguardia tedesca

di Eduardo Desiderio

Nonostante gli infortuni in casa Dormtund, il tecnico dei gialloneri Jurgen Klopp potrà contare, nella sfida di domani sera contro il Napoli al Signal Iduna Park, sul rientro del difensore Lukasz Piszczek, infortunatosi all’anca diversi mesi fa. Il tecnico tedesco, privo di Hummels, Schmelzer e Subotic, ritrova una pedina importante, vista soltanto la disponibilità di Papastathopoulos come marcatore.

Benitez invece dovrà cercare una valida alternativa ad Hamsik, infortunatosi contro il Parma al piede sinistro: il ballottaggio tra Mertens e Pandev è ancora aperto e non si esclude la pista Dzemaili davanti alla difesa. Il tecnico spagnolo non potrà contare sull’apporto di Reveillère, impossibilitato a giocare la competizione. In compenso pero’ insieme alla squadra è partito anche Davide Bariti, terzino di proprietà degli azzurri a segno con la Primavera nella gara vinta 2-1 al campo di Sant’Antimo contro la Juve Stabia.

Ecco la lista dei 18 convocati di Klopp:

Weidenfeller, Langerak; Grosskreutz, Sokratis, Durm, Piszczek, Gunter; Kirch, Bender, Kehl, Sahin, Blaszczykowski, Mkhitaryan, Reus, Hofmann; Lewandowski, Schieber, Aubameyang

25 novembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *