Centinaia di disabili in corteo a Napoli

Centinaia di disabili in corteo a Napoli

Centinaia di disabili in corteo a Napoli contro i tagli al Fondo sociale nazionale e al fondo per la non autosufficienza

Alcune centinaia di disabili appartenenti al consorzio di cooperative di settore “Gesco” e all’associazione “Tuttiascuola” sono partiti in corteo, dopo un presidio davanti a palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli, verso la Prefettura.

 

Disabili in corteo contro i tagli al Fondo sociale nazionale

I manifestanti, accompagnati dai familiari protestano contro i tagli al Fondo sociale nazionale e al fondo per la non autosufficienza. “Il primo è stato ridotto di 214 milioni – ha detto Sergio D’Angelo (Gesco) – il secondo di 50 milioni“. Per Tony Nocchetti (Tuttiascuola) “il Comune di Napoli ha firmato un bilancio preventivo vergognoso a danno dei servizi destinati ai disabili“.