Cenacolo di Artisti al Titò di Pozzuoli (con Francesco Cicchella – Made in Sud)

Here comes the Spiderman, ma stavolta tra tavoli e fornelli. Siamo abituati ormai tutti all’acuto che annuncia la venuta dell’uomo ragno nel palinsesto di Rai 2, grazie alla voce di Francesco Cicchella nell’imitazione di Michael Bublé a Made in Sud: d’ora in poi potremo ascoltarlo anche in un ambiente molto più terreno, con l’occhio alla cucina e l’orecchio all’arte.

Un Cenacolo di Artisti

Titò come un simposio, come un jazz-club dell’America degli anni 60′. Anche Wilt Chamberlain aveva un suo club a New York, lo Small’s Paradise, e da lì ci passavano tutti per esibirsi: la cantante Etta James o l’attore Redd Foxx per citarne alcuni. Francesco ci racconta che è proprio quello il clima che vuole creare: un luogo a Napoli dove la cucina si leghi all’arte, nell’ottica di una valorizzazione dei talenti nostrani. Gli ospiti ovviamente non sono mancati: Alessandro Bolide, Vincenzo De Honestis, Pasquale Palma, Gennaro Scarpato e Francesco Albanese. 

Ridiamo…di gusto

Spazio ai giovani, alla buona cucina ma anche alla comicità napoletana: il locale ospiterà una speciale rassegna, con gli ospiti, manco a dirlo, tutti da Made in Sud. Ha aperto il sipario lo stesso Francesco, con vecchi personaggi e nuovi spunti, ma presto sarà il turno di  Mariano Bruno (7 novembre), Ciro Giustiniani (21 novembre) e Nello Iorio (5 dicembre).