Catturato a Nizza il boss Lo Russo: dimagrito di 21 kg

Arrestato a Nizza il boss Lo Russo, latitante dal 2010, famoso per la foto a bordo campo del San Paolo

Il boss Antonio Lo Russo, 33 anni, superlatitante dal 2010 e già condannato a 2o anni di reclusione, è stato arrestato a Nizza grazie ad una brillante operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli in cooperazione con la Gendarmeria Francese.

Dimagrito e dedito alla bella vita

Era dimagrito di 21 chili, aveva fittato un appartamento e risultava anche iscritto ad un esclusivo club sportivo di Cap d’Antibes. Antonio era in compagnia del cugino Carlo ed entrambi erano in possesso di carte d’identità false risultate rubate nei comuni di Napoli e Giugliano. Al momento dell’arresto erano in una Renault insieme ad una terza persona la cui identità non è stata svelata.