Catturato in una soffitta un 38enne affiliato al gruppo Riccio, era latitante da due anni

Il latitante Egidio Pastella catturato dai carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna. Il 38enne è stato trovato in una soffitta.

Il nome dell’arrestato è Egidio Pastella, che nel giugno del 2014, come riporta Il Mattino, riuscì a sfuggire ad un blitz ordinato dal gip su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Napoli per associazione di tipo mafioso e traffico di stupefacenti. Da quel giorno è rimasto latitante per due anni, fino alla cattura avvenuta di recente.

L’uomo, 38enne, ritenuto affiliato al gruppo “Riccio” del clan “Amato-Pagano”, è stato catturato dai carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna, che lo hanno trovato nascosto in una soffitta.