Cassonetti pieni di carta: rischio incendi a Capodanno. La denuncia dei Verdi Ecologisti

Bidoncini stracolmi di carta, l’allarme dei Verdi per il rischio incendi

di Redazione

Napoli – Come a Natale anche in questi giorni di festa si registrano disservizi nella raccolta dei rifiuti sul territorio cittadino. In diverse zone della città i cassonetti per la raccolta della carta non sono stati svuotati e tonnellate di carta e cartoni giacciono in strada, proprio a poche ore dal Capodanno che, notoriamente, a Napoli è sinonimo di fuochi d’artificio.

I consiglieri Verdi Carmine Attanasio e Teresa Caiazzo hanno già contattato il presidente Asia Raffaele Del Giudice per sollecitare la raccolta ed esprimere la propria preoccupazione in merito al pericolo di avere tonnellate di materiale facilmente infiammabile abbandonato in città: “al pericolo dello svilupparsi di numerosi incendi – si legge in una nota firmata da Attanasio e Caiazzo – corriamo il serio rischio di subire anche un serio danno economico considerato che in queste condizioni i bidoncini sono tutti altamente infiammabili. Del Giudice ci ha assicurato che si farà il possibile in queste ore per svuotarli”. Intanto, la richiesta degli assessori va ai custodi dei condomini: “ritirate i cassonetti qualora non dovessero essere svuotati in tempo”.

30 dicembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *