weinstein

Dopo il Caso Weinstein, nasce a Napoli li primo sportello per denunciare abusi subito nel mondo dello spettacolo

L’associazione «La forza delle donne», con gli avvocati Sergio Pisani, Maurizio Zuccaro e Angelo Pisani, come riportato sulla loro pagina Facebook, hanno inaugurato a Napoli il primo sportello per denunciare gli abusi subiti da attrici e modelle nel mondo dello spettacolo.

La decisione è stata presa subito dopo i recenti fatti che hanno visto protagonista il produttore cinematografico Weinstein. L’iniziativa si chiama «Deviolentiziamo lo spettacolo». L’obiettivo è di evitare di subire pericolose strumentalizzazioni, come accaduto, tra le altre, all’attrice italiana Asia Argento. Rivolgendosi allo sportello, le vittime dei soprusi potranno essere accompagnate nel difficile percorso di denuncia di avance, abusi e violenze subite nel corso della loro carriera, portando alla luce, all’interno degli idonei canali giurisdizionali, vicende che altrimenti resterebbero sommerse lasciandole inevitabilmente eternamente ostaggio dei loro carnefici.

Lo sportello è stato inaugurato via Caracciolo, 15, alla presenza del presidente dell’associazione, Elisa Russo. Disponibile sul web anche una pagina FB, «Deviolentizziamo lo spettacolo», attraverso la quale si possono inviare segnalazioni e richieste di aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *