CasaPound Italia in ricordo di Pietro Taricone

CasaPound Italia in ricordo di Pietro Taricone

A sei anni dalla morte dell’attore CasaPound Italia ricorda attraverso striscioni affissi in una novantina di città italiane, Pietro Taricone

Il tempo non cancella il ricordo. Cieli blu Pietro“: a sei anni dalla morte dell’attore CasaPound Italia ricorda così, attraverso striscioni affissi in una novantina di città italiane tra cui Perugia, Terni, Todi e Foligno, Pietro Taricone, vittima il 29 giugno 2010 di un incidente con il paracadute dopo essersi lanciato presso l’aviosuperficie ternana.

 

Pietro Taricone: “Un italiano libero e coraggioso”

Grazie alla sua passione per questo sport Taricone aveva tenuto a battesimo il gruppo di paracadutismo sportivo di Cpi, Istinto Rapace. “Pietro era un nostro amico e un italiano libero e coraggioso” sottolinea CasaPound in una nota. “Un esempio luminoso – aggiunge – che, come ogni anno, vogliamo ricordare nelle città dove siamo presenti e in tutte quelle che hanno rappresentato qualcosa nella sua vita: da Caserta, dove è cresciuto, a Roma, la città che gli ha dato la fama, fino a Trasacco, il paese in Abruzzo dove ora riposa“.