Caruso: il suo monumento a Napoli è sepolto dall’immondizia

In Piazza Ottocalli è situata la statua dedicata a Enrico Caruso. Ora è sepolta dall’immondizia e i cittadini vogliono che sia spostata in un luogo migliore

Si trova in Piazza Ottocalli a Napoli la statua a mezzobusto di Enrico Caruso, uno dei figli della città, il tenore partenopeo amato ancora oggi. Eppure, il monumento a lui dedicato è diventato, oramai, un insulto alla sua memoria poiché sommerso da rifiuti di ogni tipo. Una situazione che è la medesima ormai da anni e a cui nessuno pone rimedio.

Diamo una dignità alla memoria di Enrico Caruso: spostiamolo

Gli abitanti della zona, sensibili alla memoria del famoso cantante, denunciano le condizioni in cui versa la piazza, in particolare l’angolo in cui è situata la statua di Enrico Caruso. La soluzione sembra una sola: spostare il busto. Un comitato di cittadini, a cui sta a cuore la memoria del tenore, sta mettendo in piedi una raccolta firme da presentare al Comune per far sì che la statua di Caruso sia spostata e portata in un luogo migliore di quello in cui si trova adesso. “Bisogna trasportare via il busto e portarlo in un posto più bello e meno puzzolente di questo. Piazza Ottocalli non è all’altezza di lui!“, dicono gli abitanti del luogo.