San Gennaro: indicazioni a forma di freccia e fatti a mano

Cartelli a forma di freccia e fatti a mano per indicare i luoghi legati a San Gennaro

Visitare i luoghi legati al patrono di Napoli, San Gennaro, da oggi sarà possibile seguendo dei simpatici cartelli a forma di freccia e fatti a mano.

Turisti in visita nella città o anche gli stessi cittadini, che vorranno visitare in questi giorni i luoghi legati a San Gennaro, non dovranno fare altro che seguire delle “indicazioni a forma di freccia, dipinte a mano e fatte con il cuore”, che da oggi saranno sparse per la città, ideate e realizzata dell’associazione “Sii turista della tua città“, che nei mesi scorsi hanno promosso azioni di pulizia su monumenti e metropolitane.

San Gennaro? Segui la freccia…

Un portavoce dell’associazione spiega: “Le frecce indicheranno ad esempio i luoghi della città legati a San Gennaro: il tesoro, l’obelisco, l’ edicola sul ponte della Maddalena, il Murales di Jorit Agoch a Forcella”. Le frecce sono state inoltre realizzate in collaborazione con l’artista Salvatore Iodice.