Cardellini in gabbia: tre denunciati a Caivano

Cardellini in gabbia: tre denunciati a Caivano

Cardellini in gabbia: tre persone denunciate a Caivano. I cardellini sono stati sequestrati e affidati al Servizio di Prevenzione Veterinario

Nelle loro abitazioni detenevano 15 cardellini (specie dichiarata protetta perché a rischio di estinzione) oltre a due richiami elettronici e numerose gabbie utilizzate per la cattura dei volatoli. Per tre persone di Caivano (Napoli) è scattata la denuncia. La scoperta è stata fatta dai carabinieri della locale tenenza durante un’operazione di controllo condotta in collaborazione con il personale del Dipartimento di Prevenzione Servizio Veterinario di Napoli.

 

Cardellini in gabbia ora affidati al Servizio di Prevenzione Veterinario

I cardellini sono stati sequestrati e affidati al Servizio di Prevenzione Veterinario che ne verificherà le condizioni di salute e la eventuale liberazione. Nell’ambito di analoghi controlli è stata contestata a un uomo del posto la violazione della normativa sull’igiene nella produzione e vendita di sostanze alimentari: nel suo casolare teneva in condizioni di scarsa igiene diversi cani, pony, caprette e mucche.