Capodanno a Napoli? Tra le migliori mete del 2015 secondo Trivago

Capodanno a Napoli: secondo Trivago è una delle migliori mete di viaggio per festeggiare un inizio 2015 indimenticabile

Napoletani! Non sapete dove andare quest’anno a Capodanno? Ve lo diciamo noi: proprio da nessuna parte. Restate a Napoli. Perché il capodanno partenopeo quest’anno si preannuncia tra i migliori in Italia. A dirlo è un blog di viaggio di Trivago, che ha stilato una classifica delle migliori destinazioni per Capodanno 2015. Napoli si piazza più o meno a metà, dopo Milano e Roma ma prima di Lecce, e comunque è una delle 11 città “prescelte” e indicate come le migliori mete dove andare per trascorrere un Capodanno 2015 indimenticabile.

Capodanno a Napoli? Una delle migliori scelte per il 2015 secondo Trivago

Una bella soddisfazione per Napoli e per i napoletani, che ovviamente riempie di orgoglio l’amministrazione De Magistris, che tanto si è spesa in questi anni per rilanciare il turismo in città. “L’indicazione di Trivago ci fa sperare in un ulteriore consolidamento ed espansione del poderoso ritorno turistico di Napoli in corso da un anno senza flessioni” dichiara l’assessore alla cultura e al turismo del Comune di Napoli Nino Daniele. Entusiasta anche il sindaco sospeso Luigi De Magistris, che sulla sua pagina Facebook scrive: “Secondo i dati delle prenotazioni in nostro possesso il periodo di Natale sarà pieno di turisti. Quest’anno, poi, Napoli propone un Natale ancor più ricco di iniziative, dalle mostre, ai concerti di musica napoletana e internazionale, alle visite guidate, agli artisti di strada. Il mio invito per tutti non può che essere quello di venire a visitare le bellezze naturali, storiche e artistiche di Napoli ed a godere delle sue specialità gastronomiche”.

Ecco tutti gli eventi in programma per Natale e Capodanno a Napoli

Il Natale 2014-2015 sarà come non mai ricco di eventi e iniziative. Le grandi mostre del Forum Universale delle Culture di Napoli saranno l’attrattiva turistica principale, ma non l’unica. Accanto agli eventi “museali” ci saranno quelli musicali: folta di appuntamenti la programmazione dei concerti in città, che ridaranno voce ai tanti organi esistenti in città per lo più nelle chiese non solo del centro storico, tra cui l’attesissimo concerto di Patti Smith alla Basilica di San Giovanni Maggiore (qui tutte le info). A completare il quadro, le performance degli artisti di strada che saranno presenti per animare la vita diurna e notturna del centro storico di ogni municipalità. Infine, la sera del 31 dicembre, il maxi concerto in piazza del Plebiscito di Gigi D’Alessio, a cui seguiranno i Dj set sul Lungomare Liberato e, alle due di notte, il consueto spettacolo pirotecnico dei fuochi a mare. Insomma, l’invito a tutti i napoletani per Capodanno 2015 è: restate a NapoliMa se proprio volete “espatriare”, qui trovate l’elenco delle altre mete italiane più gettonate per trascorrere un capodanno indimenticabile.