Capodanno a Napoli, Anm: niente mezzi pubblici

Niente mezzi pubblici per la notte di Capodanno a Napoli. Le parole dell’assessore Calabrese: “nessun lavoratore dell’ANM ha dato la propria disponibilità”

L’ennesimo incontro in Prefettura, dopo quello avuto con il sindaco, tra l’amministratore e i rappresentanti sindacali dell’ANM per assicurare i servizi di linea 1 e delle funicolari per la notte di Capodanno ha avuto esito negativo. “Un segnale molto negativo verso la città, verso i napoletani e verso la marea di turisti“, è il commento di Mario Calabrese assessore alle infrastrutture e ai trasporti.

 

Anm, Calabrese: “Abbiamo fatto tutto il possibile”

Dispiace molto dover dire alle tante persone che stiamo accogliendo per il capodanno e ai tantissimi napoletani ormai abituati a festeggiare in piazza, che quest’anno non potranno servirsi della metropolitana e delle funicolare. Abbiamo fatto tutto il possibile perché questo non accadesse ma nessun lavoratore dell’ANM ha dato la propria disponibilità a lavorare con retribuzione dello straordinario la notte di capodanno“. “Ovviamente ciò è davvero incomprensibile. L’azienda deve cambiare passo e questa sarà la nostra priorità per il prossimo anno“, aggiunge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *