Caos in via Acton per protesta dei forestali. Scontri tra polizia e manifestanti, due arresti e un ferito (VIDEO)

Da venti mesi senza stipendio, i forestali chiedono giustizia

di Federica Russo

Napoli – Agitazioni questo pomeriggio, intorno alle 15, in via Acton, un corteo dei lavoratori forestali è stato bloccato dalla polizia prima dell’imbocco della galleria Vittoria, mentre si dirigeva presumibilmente alla Regione Campania, in via Santa Lucia.

Circa duecento i manifestanti del S.U.L. (sindacato unitario lavoratori), provenienti da tutta la Campania, scesi in strada per chiedere lo stipendio, non percepito da 20 mesi. Una protesta sfociata in disordine per l’incidente a danno di uno dei manifestanti, investito da un automobilista sotto gli occhi inermi dei suoi compagni.

GUARDA IL VIDEO:

Due i fermati, che nonostante le richieste di liberazione da parte degli altri manifestanti, sono stati portati via da due volanti della polizia. Si legge rabbia, frustrazione e voglia di far ascoltare le proprie ragioni negli occhi dei protestanti, ridotti all’osso dall’insensibilità di una regione che non sarebbe più in grado di ascoltare le richieste dei cittadini.

“L’amministrazione campana non ci vuole ammettere nel bilancio regionale, crede di poterci portare avanti con gli stati di avanzamento, e i contratti a progetto, ma il settore non è pronto” spiega uno dei manifestanti. Disagiati e stanchi di promesse inutili, i lavoratori sperano di ottenere i loro diritti.

09 dicembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *