napoli-juventus

Canone Stadio San Paolo, aumenta del 10 per cento

Il Canone Stadio San Paolo è aumento, dal 7,5 è passato al 10 per cento sugli incassi.

Da oggi per poter utilizzare lo stadio di Fuorigrotta, per manifestazioni o altro, in assenza di convenzioni, bisognerà pagare di più all’amministrazione comunale, in quanto il canone Stadio San Paolo è passato dal 7,5 al 10 per cento sugli incassi. Secondo il consigliere Gennaro Esposito di Ricostruzione democratica tale incremento dovrebbe “far incassare alle casse comunali 2 milioni”.

Nel emendamento alla delibera relativa all’approvazione delle tariffe a domanda individuale con aggiornamento di quelle degli impianti sportivi, approvato dal Consiglio Comunale, anche la tariffa per l’uso della palestra interna è stata aumentata.

Emendamento nuovo Canone Stadio San Paolo

Contro il nuovo emendamento si è espresso il consigliere del Ncd Andrea Santoro, contestando l’aumento della tariffa alla palestra: “Così si determineranno prezzi diversi per le palestre della città e ci esponiamo al rischio di ricorsi”. Infine, ricordiamo che la convenzione tra il Comune e il Calcio Napoli per l’utilizzo dello stadio è scaduta a fine giugno.