Il punto dello Scarpitto (11ᵃ giornata )

Il punto dello Scarpitto (11ᵃ giornata )

Tutta l’Italia pallonara ha gioito fragorosamente per la vittoria dei nerazzurri ai danni dei bianconeri. L’Inter si aggiudica meritatamente il derby d’Italia con una ripresa coraggiosa, ribaltando il passivo, incantando i suoi tifosi e ammutolendo lo Juventus stadium, finalmente espugnato. Un Inter spensierata e scanzonata, fantastica e spavalda.

Il giovane Stramaccioni si conferma un tecnico brillante, che non sente il peso di guidare una squadra che ambisce allo scudetto. Senza peli sulla lingua, l’allenatore di via Turati non le manda a dire e risponde per le rime alle provocazioni o ai presunti complimenti (vedasi Marotta). Handanovic, freddato da un gol irregolare dopo 18”, è un muro insuperabile; Milito scatenato procura il rigore del pareggio e segna il raddoppio; Palacio chiude il match. Vecchia Signora non più “Invincibile armata”: mostra il tallone d’Achille e affonda nella sua arena. La squadra di Conte-Alessio incamera la prima sconfitta stagionale: una notizia che fa clamore. Disastrosa la conduzione di gara dell’arbitro Tagliavento: convalidato il gol di Vidal in fuorigioco, non espulso Lichtsteiner, erroneamente annullato un gol di Palacio al 13’. Juve-Inter 1-3 e campionato riaperto.

Il Napoli non ne approfitta: scialbo e magro 1-1 in casa col Torino.

Stop per il Cagliari al Franchi. Balzo in avanti della Fiorentina, che scavalca la Lazio, sconfitta rovinosamente a Catania 4-0.

Roma a due punti dai biancocelesti. Domenica derby capitolino: i giallorossi si presentano in salute, dopo aver travolto il Palermo 4-1 e laziali decisi a ripartire dopo la batosta in Sicilia.

Milan a trazione anteriore dilaga a San Siro 5-1 vs il Chievo.

Seconda vittoria consecutiva per l’Atalanta 1-2 vs la Samp.

Il Pescara vince 2-0 sul Parma e Bologna-Udinese 1-1: a Diamanti risponde l’evergreen Di Natale.

Buon campionato a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *