Campania SiCura: per un rilancio dell’agroalimentare campano

Campania SiCura: la Regione Campania promuove il qr code per tracciare i prodotti agricoli e garantirne la qualità

Campania SiCura: nell’ambito delle misure di supporto alle imprese previste nel Piano Campania Sicura, la Regione Campania promuove il Bando per la selezione di imprese da ammettere a contributi per investimenti in strumenti e sistemi finalizzati a certificare e comunicare la sicurezza alimentare e la qualità dei prodotti certificazione “QR CODE CAMPANIA” – PAC III “Terra dei Fuochi” – Misura B1.

Fondi per le imprese agricole campane

Il bando ha lo scopo di evidenziare, mediante certificazioni rilasciate da organismi accreditati, la qualità e la salubrità dei prodotti che ricadono nell’area della cosiddetta “Terra dei Fuochi” e comunicarla agli operatori commerciali e ai consumatori con l’obiettivo di alimentare la domanda. Attraverso la Misura B1 sarà incentivata l’adesione al sistema di certificazione “QR CODE CAMPANIA” per la tutela dei prodotti agricoli. Gli esiti di tali certificazioni consentiranno alla Regione Campania di implementare il sito web Campania SiCura e di fornire informazioni sempre più trasparenti e corrette. L’intervento prevede l’erogazione di un contributo a fondo perduto sotto forma di voucher, del valore di 2.500 Euro, per l’adesione al sistema di certificazione “QR CODE CAMPANIA” a tutela della filiera agroalimentare ed è rivolto alle micro, piccole e medie imprese operanti nei settori della produzione primaria e della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli con sede legale ed operativa nel territorio della Regione Campania.

L’evento di Licola

Ne hanno discusso alla Torre di San Severino a Licola, sabato 14 marzo, in un incontro promosso da Sviluppo Italia, Daniela Nugnes Assessore all’Agricoltura Campania, Fulvio Martusciello Consigliere del Presidente della Regione Campania con delega alle Attività Produttive e Sviluppo Economico, Francesco Paolo Iannuzzi Direttore Generale Sviluppo Economico e Attività Produttive Regione Campania. Gli interventi Tecnici sono stati di Giuseppe Zollo Presidente Sviluppo Campania Spa, Antonio Limone Commissario Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno Ha moderato Luciano Pignataro